Ticino: Formazione / Tessin: Formation

(Voulez vous lire les contenus de cette page en français? Clicquez ici)

 

Il Canton Ticino gode di un apparato universitario giovane e al passo coi tempi. L'Università della Svizzera italiana (USI), fondata nel 1996, comprende le facoltà di Scienze della comunicazione, Scienze economiche, Scienze informatiche (a Lugano) e l'accademia di Architettura (a Mendrisio). L'ateneo fa dell'internazionalità e del dinamismo i propri punti di forza: oltre duemila studenti (pari a oltre il 50% degli iscritti) provengono da oltre cento Paesi diversi e i percorsi di studio vanno dalla formazione accademica (Bachelor, Master e dottorati) a quella indirizzata ai professionisti (Executive Master), con italiano e inglese quali lingue di riferimento.

 

TI education

 

Multidisciplinarietà e ricerca applicata grazie alla SUPSI

La Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI) offre oltre 30 corsi di laurea per il conseguimento di titoli Bachelor e Master, dove l'istruzione teorico-scientifica è affiancata da un orientamento professionale e multidisciplinare. Presso la SUPSI è possibile iscriversi a indirizzi di studio nei campi dell’architettura e delle costruzioni, del design, della tecnica, della sanità, dell’economia, del lavoro sociale, della musica e del teatro. Oltre alla formazione di base, l'istituto è leader in Ticino nel campo della formazione continua universitaria e si distingue per l'ampia attività di ricerca applicata capace di valorizzare la trasversalità delle competenze e di assicurare un innovativo sostegno ai partner del territorio.

 

Dal 2009 la SUPSI ha ripreso le attività della ex Alta Scuola Pedagogica di Locarno e ha qui fondato il Dipartimento formazione e apprendimento (DFA), aperto agli studenti che desiderano formarsi come docenti di vario grado - dalla scuola dell'infanzia alla scuola media superiore.

 

Facoltà di teologia e Franklin College

La Facoltà di teologia di Lugano, accreditata dalla Confederazione, è stata istituita alla fine del 1993. I due dipartimenti di teologia e filosofia sono divisi in cinque istituti: Istituto di Studi Filosofici (ISFI); Istituto di Storia della Teologia; Istituto di Diritto canonico e diritto comparato delle religioni (DiReCom); Istituto di Cultura e Archeologia delle terre Bibliche (ISCAB); Istituto Religioni e Teologia (ReTe). A questi si aggiungono la cattedra Antonio Rosmini e il Centro di studi Hans Urs von Balthasar.

 

È invece ubicato a Sorengo (alla periferia di Lugano) il Franklin College, punto di incontro tra la realtà accademica statunitense e quella europea sin dal 1969, anno di fondazione. Gestita da un'organizzazione no-profit, questa università privata offre più di cinquanta curricoli Bachelor e Master appartenenti a diverse aree accademiche ed è in grado di garantire una formazione riconosciuta dagli Stati Uniti d'America. I titoli di Bachelor sono inoltre stati accreditati e riconosciuti dalla Conferenza universitaria svizzera (CUS).

 

Eccellenze nel calcolo scientifico e nella biomedicina

Eccellenza e avanguardia: sono questi i capisaldi degli istituti di ricerca presenti nel Canton Ticino.

 

Il Centro svizzero di calcolo scientifico (CSCS) è stato fondato nel 1991 a Lugano per sviluppare e promuovere la tecnologia legata al calcolo e assistere i progetti di ricerca varati nel nostro Paese e in ambito internazionale. L’istituto collabora con studiosi e analisti di tutto il mondo e, nel corso degli anni, ha intessuto una fitta rete di partecipazioni a numerosi progetti.

 

Fondato nel 2000 e affiliato all’USI dal 2010, l'Istituto di Ricerca in Biomedicina (IRB) è ubicato a Bellinzona. Il suo obiettivo è di contribuire alla conoscenza dell'immunologia umana, con particolare attenzione ai meccanismi della difesa immunitaria. Già dai suoi primi anni di attività, l'istituto è riuscito a instaurare una rete internazionale di contatti e di collaborazioni importanti. Tra i maggiori risultati raggiunti è possibile annoverare gli studi sugli anticorpi neutralizzanti (ad esempio tutti i ceppi dei virus influenzali), la caratterizzazione dei meccanismi di migrazione delle cellule del sistema immunitario così come le loro funzioni, la scoperta di proteine coinvolte nello stress cellulare e i meccanismi che vengono attivati dalle cellule per difendersi dall’accumulo di prodotti proteici aberranti e tossici.

 

Leader nella ricerca oncologica e nello studio del Sole

L'Istituto Oncologico di Ricerca (IOR), nato a Bellinzona nel 2003 e situato nell’IRB, è associato all'Istituto Oncologico della Svizzera Italiana (IOSI, fondato dal Prof.  Franco Cavalli) e dall'Ente Ospedaliero Cantonale. Lavorano all'Istituto una trentina di ricercatori specializzati in biologia dei tumori, genomica, oncologia molecolare e terapie sperimentali. Tra gli interessi principali dei gruppi attivi allo IOR sono la ricerca di nuove terapie per i linfomi e il tumore della prostata. L’istituto collabora con università italiane e svizzere, organizzando periodicamente programmi specifici dedicati a studenti, ricercatori e personale medico esterno. Lo IOR gestisce inoltre un programma di dottorato in oncologia sperimentale in collaborazione con le Università di Ginevra e di Losanna.

 

Le origini dell'Istituto Ricerche Solari Locarno (IRSOL) risalgono al 1960, quando l'Università di Göttingen (USWG) avviò i lavori per la creazione di un osservatorio a Locarno, poi rilevato dalla Fondazione Istituto Ricerche Solari Locarno (FIRSOL) negli anni Ottanta.  L'IRSOL è attualmente all'avanguardia nella  spettropolarimetria solare ad alta precisione e ha avviato numerose collaborazioni con enti di tutto il mondo: dalla Svizzera alla Cina passando per Germania, Olanda, Italia, Spagna, Francia, Russia, Stati Uniti e India. Dal 2013 è riconosciuto dalla Confederazione elvetica quale istituto di ricerca universitaria e usufruisce del finanziamento federale.

 

Per avere maggiori informazioni sulle opportunità di formazione in Ticino, cliccare qui.

 


 

Version française - Universités et instituts de recherche, excellence et technologie

Le canton du Tessin bénéficie d’un appareil universitaire jeune et moderne.

 

Fondée en 1996, l’Università della Svizzera italiana (USI) propose des sections d’études dans les domaines de la communication, de l’économie, de l’informatique (à Lugano) et de l’architecture, à Mendrisio.

 

La Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI) offre plus de 30 cursus où l’enseignement théorico-scientifique se double d’une formation professionnelle, comme le montre le Département de formation et d’apprentissage (DFA).

 

La faculté de théologie de Lugano a été fondée à la fin de 1993, alors qu’en 1969 naissait à Sorengo le Franklin College, pôle de rencontre du monde académique entre les USA et l’Europe. Ses diplômes sont reconnus par les USA.

 

Excellence et avant-garde, tels sont les fondements des instituts de recherche présents au Tessin, parmi lesquels citons le Centre suisse de calcul scientifique (CSCS) à Lugano, l’Institut de recherche en biomédecine (IRB) et l’Institut oncologique de recherche (IOR) à Bellinzone, ainsi que l’Institut de recherches solaires (IRSOL) à Locarno. Chacun de ces organismes se distingue par leurs collaborations internationales et les importants résultats obtenus ces dernières années.

 

Altre informazioni sulla formazione in Ticino / Pour plus d’informations sur l’éducation en Tessin

Dipartimento dell'educazione, della cultura e dello sport (DECS) / Département de l'éducation, de la culture et du sport

Divisione della scuola / Division de l'école 

Istituto Dalle Molle - Studi sull'Intelligenza Artificiale / Institut Dalle Molle – études sur l’intelligence artificielle

Centro Promozione Start-up / Start-up Support Centre

Découvrir la Suisse

Vache

 

Partenaires stratégiques

 

Publicité

Revue Suisse: passez à la version en ligneGazzetta Svizzera