Sarah Bonavia, Spain

Sarah Bonavia, Spagna

 

Since Switzerland is a multilingual country, we have asked all participants to express themselves in their prefered language.

 

Quanto si sente legato/a alla Svizzera??
Mi sono sentita sempre collegata alla Svizzera, anche se quando avevo deciso di trasferirmi non era mia intenzione rientrare.

 

Quando è stata l’ultima volta che si è sentito/a davvero orgoglioso/a della Svizzera o che si è vergognato/a del suo Paese natio?
Per alcuni aspetti sono orgogliosa della nazione a cui appartengo, soprattutto per il sistema politico. Per altri devo ammettere che provo sempre un certo imbarazzo, soprattutto quando si parla di sitstema sanitario privato, lobby farmaceutiche e sistema bancario. Non credo che la Svizzera possa sentirsi orgogliosa di quest'ultimo.

 

In che modo viene percepita la Svizzera nel Paese che la ospita?

Nella mia esperienza, gli spagnoli sanno molto poco del nostro paese e hanno una conoscenza piuttosto superficiale. Ad ogni modo in generale quando ci si presenta come “svizzeri” le persone hanno un'impressione generalmente positiva, ma anche di persone con molta capacità economiche, cosa che non è sempre il caso (come il mio, per esempio).

 

Quali sono i vantaggi di accordi e trattati bilaterali per la Svizzera? Quali esperienze positive o negative ha fatto in questo contesto?

I patti bilaterali tra la Svizzera e l'Europa sono fondamentali, a mio parere. Sono fondamentali sia in ambito economico, sia culturale che per l'ambito educativo.
Io potuto lavorare e studiare a Barcellona grazie ai patti bilaterali. Grazie ai patti bilaterali ho potuto sentirmi anche europea.
Quando ho poi lavorato in ambito di produzione cinematografica mi sono anche resa conto di quanto fosse positivo che la Svizzera potesse beneficiare di programmi di aiuti culturali europei come “Media”, per esempio.

 

In che modo sono visti questi accordi e trattati bilaterali nel suo Paese d’adozione?

In generale non si ha molta coscenza di cosa comportano esattamente per l'europa i patti bilaterali con la Svizzera, se non in ambito di “libera circolazione” per poter andare a lavorare e/o studiare in Svizzera, e, in ambito audiovisivo, quando si ha l'intenzione di fare una co-produzione.

 

Quali sono i vantaggi della libera circolazione delle persone per la Svizzera? Cosa si potrebbe far meglio in questo ambito? Si avvale personalmente di questa libertà?

La libera circolazione delle persone tra Svizzera e Europa è per me fondamentale per permettere alle persone di avere scambi sia sociali, sia culturali, che economici.

 

Quali vantaggi offre secondo lei la doppia cittadinanza?
Io possiedo anche la cittadinanza italiana, naturalmente grazie a questo fattore ho molto meno paura di rimanere “fuori” dall'Europa.

 

 

 

From 10-12 August 2018, the 96th Congress of the Swiss Abroad will take place in Visp on the theme of "Switzerland without Europe – Europe without Switzerland". For the occasion, the Organisation of the Swiss Abroad presents portraits of the Swiss abroad related to the congress theme in order to find out more about their impressions of life as Swiss living abroad and their view of international cooperation between their countries of origin and residence.

Explore Switzerland

Summer 25

 

Exclusive Partners


Strategic Partners

 

Advertisement

Gazzetta SvizzeraSwiss Review: switch to the digital edition